Autismo, allergie, bronco spasmo, tosse, difficoltà a parlare, stereotipie, deficit di attenzione…i miglioramenti insperati

Siamo i genitori di un bambino a cui è stato diagnosticato il disturbo dello spettro autistico e sono tre anni che abbiamo iniziato il percorso di bioenergetica con Luigina Bernardi. Il bimbo tre anni fa parlava pochissimo, soffriva di forti bronco spasmo, tosse ed eravamo costretti a somministrargli antibiotici. In certi momenti si presentavano anche forti rossori al palmo delle mani e soffriva di allergie, aveva alcune stereotipie e una eccessiva magrezza innaturale.

Dopo un anno di riequilibri energetici eseguiti una volta al mese con Luigina Bernardi il bambino ha iniziato a stare meglio, non si sono più presentati episodi di bronco spasmo e forte tosse osservando una migliore risposta del sistema immunitario alle malattie stagionali: influenza, mal di gola etc. Inoltre il palmo delle mani piano piano è tornato di color roseo e ha iniziato anche a parlare. Si è assistito, inoltre, ad un notevole miglioramento dell’equilibrio psicofisico con la scomparsa di gran parte delle stereotipie ed attenuazione di quelle ancora persistenti.

La nuova calma raggiunta gli ha permesso di aumentare la comprensione e l’attenzione nonché il linguaggio e cominciare un approccio pragmatico con alcuni pari. Il percorso è lungo e non si sa quali altri miglioramenti il bimbo farà ma siamo molto contenti perché ha raggiunto risultati insperati.

I Genitori (Roma)

Nota bene:
La biorisonanza energetica quantistica non si sostituisce alla medicina convenzionale.

Le informazioni qui riportate sono solo a titolo informativo, non sono riferibili né a prescrizioni né a consigli medici.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social con i tuoi amici