Inquinamento indoor (in ambienti chiusi)

Inquinamento indoor: un argomento sconosciuto le cui cause si celano negli ambienti delle nostre case e gli effetti attentano la nostra salute. Quando parliamo di “ambiente indoor” ci riferiamo agli ambienti confinati di vita e di lavoro e in particolare a quelli adibiti a dimora, svago, lavoro e trasporto. Un tema importantissimo e sempre più sensibile per le persone, perché sempre più di queste ultime passano il proprio tempo e quello professionale dentro luoghi e ambienti confinati.

Inquinamento indoor (in ambienti chiusi)

Soprattutto i bambini, gli ammalati  e le persone anziane sono i soggetti maggiormente attaccati dagli effetti deleteri e inquinanti del permanere molto tempo all’interno delle case.

Ecco alcuni dati allarmanti:

  1. Più del 20% delle malattie e delle morti nel mondo sono attribuibili ai fattori ambientali;
  2. Più del 30% delle malattie nei bambini al di sotto dei 5 anni è attribuibile a fattori ambientali;
  3. In Europa il 4,6% delle morti per tutte le cause ed il 31% delle inabilità, nei bambini (da 0 a 4 anni di età) sono attribuibili all’inquinamento indoor;
  4. Circa il 13% dei casi di asma dei bambini, nei Paesi industrializzati, è correlabile ad un eccesso di umidità negli edifici.

Puoi limitare i danni  senza interventi costosi e radicali (guarda il seminario per sapere come fare).

seminario online sull'inquinamento indoor, nei luoghi vhiusi

Altri seminari online che potrebbero interessarti

Se hai trovato utile e interessante questo seminario online non perderti i prossimi sull’abitare sano ed ecologico. ISCRIVITI SUBITO!

Immagine donna con maschera a gas: Fotolia, andriano_cz